laltratunisia.it

Tunisia: il 23 maggio 2023 manifestazioni e sit – in nelle scuole primarie

I sit - in e le proteste dovrebbero iniziare domani martedì 23 maggio nei governati di Gabes, Medenine, Tataouine, Kebili, Gafsa e Tozeur, dalle 9.00 alle 10.00 del mattino.

104
< 1 minuto

Il segretario generale aggiunto della federazione generale dell’insegnamento di base, Taoufik Chebbi, ha annunciato che a partire da domani, martedì 23 maggio, ci saranno diversi sit – in in tutte le scuole primarie e seguiranno dei sit – in regionali e una “giornata della collera”: lo riferisce Tunisie Numerique. 

In una dichiarazione all’agenzia TAP, il responsabile sindacale ha precisato che “la decisione di organizzare dei movimenti di protesta a livello locale, regionale e nazionale ha l’obiettivo di denunciare il silenzio del ministero dell’Educazione che non ha convocato il sindacato per una nuova riunione di negoziazione dal 3 maggio”. 

Infatti, “il ministero dell’Educazione è responsabile di questa crisi poiché si rifiuta di rispondere alle rivendicazioni delle insegnanti”, ha detto, ricordando che la commissione amministrativa settoriale dell’insegnamento di base aveva deciso, il 9 maggio scorso, di non consegnare i voti degli esami dei tre trimestri all’amministrazione.

I sit – in e le proteste dovrebbero iniziare domani martedì 23 maggio nei governati di Gabes, Medenine, Tataouine, Kebili, Gafsa e Tozeur, dalle 9.00 alle 10.00 del mattino.

© Riproduzione riservata 

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più