laltratunisia.it

Tunisia: tre anni di prigione per Nabil Karoui e consorte

241
< 1 minuto

La Camera degli affari di corruzione finanziaria presso la Corte d’appello di Tunisi ha condannato Nabil Karoui e sua moglie a tre anni di prigione nell’ambito dell’inchiesta sui finanziamenti esteri durante la campagna presidenziale del 2019, secondo Mosaique FM. 

Secondo quanto riporta Webdo,  altri due imputati sono stati condannati alla stessa pena nello stesso caso. Inoltre, agli imputati è vietata la partecipazione alle elezioni presidenziali per cinque anni. 

Va ricordato che inizialmente gli imputati erano stati condannati a un anno di prigione in primo grado, prima che il pubblico ministero presentasse appello contro questa sentenza.

Articolo tradotto avvalendosi di ChatGPT

© Riproduzione riservata


Articolo tradotto avvalendosi di ChatGPT

© Riproduzione riservata

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »