laltratunisia.it

Tunisia: Ursula von der Leyen, Mark Rutte e Giorgia Meloni in Tunisia domenica per discutere di migrazioni

502
2 minuti

La Presidentessa della Commissione europea, Ursula von Der Leyen, questa domenica 11 giugno sarà in Tunisia: lo ha annunciato oggi il suo portavoce e lo riporta il sito Webdo. 

Durante la sua visita in Tunisia, dove incontrerà il Presidente tunisino Kais Saied, per parlare della questione migratoria ed economica del Paese, sarà accompagnata da Mark Rutte, Primo ministro olandese, e Giorgia Meloni. 

Accordi di cooperazione

Un accordo di cooperazione nell’ambito dell’economia, dell’energia e della migrazione sarà al centro delle discussioni” ha precisato il portavoce Eric Mamer. 

Il fatto che la Presidentessa si rechi in Tunisia accompagnata da Rutte e Meloni è un segno che è in corso un dialogo costruttivo con le autorità tunisine” ha sottolineato. 

La trattativa con il FMI

Questa visita interviene in un momento in cui le trattative tra la Tunisia e il Fondo Monetario Internazionale si trascinano da mesi per un prestito da 1,9 miliardi di dollari. Delle trattative difficili poiché Saied rifiuta le riforme raccomandate dal FMI che prevedono la ristrutturazione di più di un centinaio di aziende pubbliche e la revoca delle sovvenzioni pubbliche su alcuni prodotti di base. 

Giorgia Meloni come “mediatrice”

La visita di Ursula von der Leyen avviene dopo cinque giorni di quella di Giorgia Meloni, che è venuta in Tunisia il 6 giugno per discutere attorno al tema della questione migratoria e della situazione economica del Paese. Tema su cui si è discusso giovedì dai ministri dell’Interno dell’Unione Europea riuniti a Lussemburgo per tentare di adottare una riforma della politica migratoria a livello europeo. 

Un programma economico per la Tunisia 

Da parte sua Paolo Gentiloni, Commissario europeo all’Economia, ha riferito che l’Unione Europea deve preservare la stabilità in Tunisia e impedire al Paese di trovarsi in una situazione di default, aggiungendo che l’Unione Europea prevede un programma economico per la Tunisia, che “si aggiungerà a quello del Fondo Monetario Internazionale”.

© Riproduzione riservata

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »