laltratunisia.it

Crollo di una parte del muro della medina di Kairouan: aperte due inchieste

420
< 1 minuto

In seguito al crollo, sabato 16 dicembre, di una porzione della facciata esterna sud della cinta muraria della medina di Kairouan, che ha causato tre morti e tre feriti, sono state avviate due inchieste, una amministrativa e una giudiziaria.

La ministra degli Affari culturali, Hayet Guettat Guermazi, ha dichiarato ai media questo lunedì 18 dicembre 2023 che il suo dipartimento “non esiterà ad infliggere le sanzioni più severe a chiunque, secondo l’inchiesta amministrativa, dimostri negligenza o fallimento nel compimento dei suoi compiti e delle sue responsabilità”. 

Ha inoltre sottolineato, riporta Webdo, che l’inchiesta amministrativa si concentrerà sul controllo dei lavori da parte dell’impresa incaricata e sul loro monitoraggio da parte di un team dell’Istituto nazionale del patrimonio (INP), parallelamente a un’indagine giudiziaria contro l’impresa responsabile del restauro e della manutenzione della cinta muraria.

Ha poi aggiunto che è certo che ci sia stato un errore, sottolineando le condizioni naturali, in particolare la pioggia e l’umidità, evidenziando che le strade che portano alla cinta muraria sono state chiuse e che l’area dell’incidente è stata messa in sicurezza.

Sabato, una parte della muraglia vicina alla Grande Moschea di Kairouan (Oqba Ibn Nafi) è crollata prima ancora del completamento dei lavori di ristrutturazione. Secondo la protezione civile di Kairouan, questa parte è crollata su operai e passanti.

La lunghezza della porzione di muro caduta sulle vittime è di circa 30 metri. Nel novembre 2018, una porzione di questa muraglia era crollata senza tuttavia causare vittime.

L’articolo è stato tradotto avvalendosi anche di ChatGPT

© Riproduzione riservata


Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »