laltratunisia.it

Il mare di Vita e Chadi di Valentina Carmen Chisari: un mare che unisce

“Il mare di Vita e Cadi” è il secondo libro della giornalista catanese Valentina Carmen Chisari. Un racconto breve per bambini per imparare che le differenze devono essere un punto di avvicinamento.

426
3 minuti

Chadi ha 12 anni e vive con sua mamma Aziza in Tunisia. Vorrebbe tanto andare a pescare con il papà del suo amico Mohamed, ma sua madre non vuole rischiare di perdere anche lui. Vita, 8 anni, vive a Mazara del Vallo. Le loro storie sono legate l’una all’altra, ma loro ancora non lo sanno: non si sono mai incontrati, ma le loro esistenze si sono incrociate per via dei rispettivi genitori e alla storia di un naufragio che segnato il destino del padre di Chadi. Saranno due fotografie e la loro fantasia ad avvicinarli e superare le distanze.

Sono loro i protagonisti del libro “Il mare di vita e di Chadi” di Valentina Carmen Chisari, giornalista catanese che ha dato vita a questo breve racconto durante il lockdown: “L’idea è venuta pensando a due bambini lontani, ma che si avvicineranno grazie ai giochi di parole, ispirati da quelli della scuola di Gianni Rodari, e alla loro fantasia”. Il libro è illustrato da Francesca Barcellona. L’autrice non è mai stata in Tunisia, ma si è informata sui legami tra la comunità tunisina e quella siciliana: “Non ero a conoscenza inizialmente del legame tra Mazara del Vallo e la Tunisia. Luoghi divisi dal mare, ma uniti culturalmente dalla pesca, attività su cui ci sono state anche delle rivalità in passato. E poi ho scoperto che a Mazara abitano ormai da diverse generazioni cittadini di origine tunisina”.

Chadi e Vita hanno in comune il mestiere del padre – entrambi pescatori, ma il padre di Chadi è scomparso insieme al peschereccio Meraville -, le loro madri si scrivono lettere in francese scambiandosi ricette del proprio Paese e raccontando di come stiano crescendo i loro figli. Non si sono mai incontrati, ma ognuno di loro ha trovato la fotografia dell’altro nei cassetti delle proprie madri, e in qualche modo sentono di essere legati l’uno all’altro…

Un racconto che porta con sé diversi messaggi: “Il libro si fonda sull’immaginazione dei bambini, che va oltre le barriere dei grandi, non solo fisiche, ma anche mentali. E’ un racconto breve che insegna proprio ad andare oltre i propri limiti mentali e invita alla conoscenza del diverso. Le diversità devono essere un punto di avvicinamento e non di distanza. Per i bambini le differenze non esistono, siamo noi che gliele mettiamo in testa”.  Il libro si rivolge ai bambini dai 7 anni e l’autrice lo ha presentato in diverse scuole primarie del territorio. “Mi piacerebbe poterlo presentare anche in Tunisia, e coinvolgere le comunità tunisine locali: il libro è nato proprio per eliminare le distanze”.

C’era una volta un bambino tunisino che voleva andare in Sicilia, ma il mare lo divideva da quell’isola e così costruì una barca di sogni e la raggiunse, con la fantasia”. 

Chadi guardò il suo amico e si rese conto di quanto lui avesse capito il suo desiderio, di quanto, nonostante non ne avessero mai parlato, Mohamed sapesse che Cadi aveva un sogno nel cassetto e che un giorno avrebbe fatto di tutto per realizzarlo.

“Pensi che ce la faremo ad andarci? E’ una terra lontana, ma anche così vicina e simile alla nostra!” Disse Chadi al suo miglior amico.

Chadi e Vita riusciranno mai ad incontrarsi? Il finale è lasciato aperto….

“Il mare di Chadi e Vita” è il secondo libro di Valentina Carmen Chisari, che ha vinto il Premio Cinemigrare 2022: nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro di filastrocche e racconti illustrati per bambini “Racconti dall’isola magica – la Sicilia e i suoi colori”. Per laboratori e presentazioni nelle scuole: valentina.chisari@hotmail.com. 

© Riproduzione riservata 

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più