laltratunisia.it

Le rimesse dei Tunisini all’estero nel 2022: + 9,9%

Le rimesse dei Tunisini all’estero hanno raggiunto i 9.468,4 milioni di dinari nel 2022 contro gli 8.617,8 del 2021, segnando un aumento del 9,9%

293
< 1 minuto

Le rimesse dei Tunisini all’estero hanno raggiunto i 9.468,4 milioni di dinari nel 2022 contro gli 8.617,8 del 2021, segnando un aumento del 9,9%: lo riporta il quotidiano Webdo.

In assenza di un accordo con il Fondo Monetario Internazionale e a causa delle difficoltà della Tunisia di accedere al mercato internazionale dei capitali, le rimesse dei Tunisini residenti all’estero continuano a costituire la prima risorsa nazionale di valuta. 

Mohamed Mansouri, direttore generale dell’Ufficio dei Tunisini all’Estero (OTE), continua Webdo, a settembre 2022 aveva dichiarato che le rimesse hanno assicurato il 20% della riserva nazionale della valuta. 

Questi fondi hanno permesso di coprire il debito estero durante i primi sette mesi del 2022 e che hanno superato le entrate del settore turistico durante lo stesso periodo del 2022. 

Fondi che vengono generalmente utilizzati per gli alloggi, i servizi e per sostenere le famiglie degli espatriati. 

© Riproduzione riservata

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »