laltratunisia.it

Street food tunisino : i fricassée

I fricassée tunisini sono dei piccoli panini fritti e farciti generosamente con patate lesse, tonno, uova, olive, harissa o slata méchouia e capperi.

356
2 minuti

I fricassée tunisini sono dei piccoli panini fritti e farciti generosamente con patate lesse, tonno, uova, olive, harissa o slata méchouia e capperi. La denominazione fricassée arriva dal francese frit cassé, ovvero fritto e rotto. Si racconta che queste frittelle siano state inventate nel XIX secolo da una donna tunisina, che avendo previsto tanti invitati, alla fine pochi vennero e lei si ritrovò con tantissime ciambelle. Per non sprecare nulla, decise di farcirle con quello che aveva in casa e da qui nacquero i fricassée.

La ricetta che condivido con voi oggi, è quella che preferisco, perché ricorda i fricassée che si mangiano nei chioschi in Tunisia. Sono i più semplici e non prevedono né uova né latte.

Ingredienti per 12 persone:

– 500 g di farina 0
– 1/2 cubetto di lievito fresco
– 1/2 cucchiaio di sale
– 2 cucchiai di olio di oliva
– acqua tiepida q.b.
– olio per friggere

Per la farcia:
Tonno, patate lesse a cubetti, uova sode, harissa diluita nell’acqua, olive e capperi.

Procedimento:
Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida.
In una ciotola versate la farina, il sale e l’olio di oliva.
Mescolate bene e poi aggiungete il lievito e 150 ml di acqua tiepida.
Lavorate l’impasto per almeno dieci minuti, aggiungendo acqua o farina se necessario, coprite con della pellicola e fate lievitare per un’ora dentro al forno con la lucina accesa.
Nel frattempo preparate gli ingredienti della farcia.

Riprendete l’impasto, sgasatelo, pesatelo e dividetelo in 12 parti.
Fate delle palline, poi date una forma ovale e appoggiatele su dei pezzetti di carta da forno ben distanziate luna dall’altra. Spennellate con dell’olio, coprite con della pellicola e fate lievitare fino per 20 minuti circa.

In una padella capiente scaldate l’olio.
Quando avrà raggiunto i 165 gradi (o semplicemente lasciatelo scaldare a fuoco medio), prendete una pallina alla volta e immergetela nell’olio dalla parte superiore e poi staccate il pezzetto di carta da forno. Cuocete fino a doratura da un lato e poi girate.
Una volta che saranno cotte, appoggiatele su una griglia e lasciate raffreddare.
Farcite e servite.

Buon appetito !

© Riproduzione riservata

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più