laltratunisia.it

Tentativo di furto con una cintura esplosiva in una banca a Monastir

Il tentato furto sarebbe stato commesso da un sessantenne, armato di una cintura esplosiva

383
< 1 minuto

Il sostituto procuratore generale e portavoce del Tribunale di Monastir e Mahdia, Ferid Ben Jha, ha riferito che la Banca situata a Houmet Trabelsia a Monastir è stata oggetto di un tentativo di furto commesso da un sessantenne, riporta il quotidiano La Presse. 

Ben Jha ha sottolineato che il rapinatore ha estorto del denaro dopo aver minacciato gli agenti della banca servendosi di una cintura esplosiva. La stessa fonte ha aggiunto che, in seguito all’attivazione del sistema d’allarme della banca, il rapinatore è scappato. 

E’ probabile che l’aggressore avesse una finta cintura esplosiva” ha affermato Ben Jha in una dichiarazione all’Agenzia TAP.

Secondo un dirigente bancario, testimone oculare, il tentativo di furto ha avuto luogo ieri verso le 9.10. 

© Riproduzione riservata

Sostieni il nostro progetto, basta un click

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »