laltratunisia.it

Tunisia: 259 tentativi di suicidi di bambini nel 2022, + 33%

299
< 1 minuto

La ministra della Famiglia, della Donna, dell’Infanzia e degli Anziani, Amel Belhaj Moussa, ha dichiarato che nel corso del 2022 ci sono stati 259 tentativi di suicidio da parte di bambini, rispetto ai 194 del 2021, registrando un aumento del 33%. 

Ha sottolineato,  durante un incontro organizzato in occasione della chiusura del mese per la protezione dell’infanzia, dedicato alla presentazione dei dati e delle statistiche sulle attività dei delegati alla protezione dell’infanzia per l’anno 2022, che l’80% dei casi di tentativi di suicidio è stato registrato tra le ragazze. 

Belhaj Moussa, riporta Mosaique FM,  ha evidenziato che il Ministero della Famiglia condurrà uno studio su questo fenomeno per comprendere le cause dei tentativi di suicidio tra i bambini, in modo scientifico e obiettivo. Ha affermato che il numero complessivo di segnalazioni su bambini vittime di violenza è salito a 8135 nel 2022 rispetto ai 7100 del 2021, mentre la violenza fisica contro i ragazzi ha raggiunto il 29% del totale delle violenze, contro il 20% delle ragazze. 

La ministra ha sottolineato che i delegati alla protezione dell’infanzia hanno preso in carico 109 bambini che hanno fatto uso di droga e hanno ricevuto 758 richieste di mediazione, sottolineando che la maggior parte dei casi di mediazione riguarda furti, violenze e danni arrecati ad altri. Ha inoltre segnalato che nel corso del 2022 sono stati registrati 848 casi di nascite fuori dal matrimonio, rispetto ai 802 del 2021.

Questo articolo è stato tradotto avvalendosi di ChatGPT

© Riproduzione riservata 


INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »