laltratunisia.it

Souk el Kahina: la fiera dell’artigianato alla Città della Cultura di Tunisi, tutta da scoprire

341
4 minuti

Giovedì  ci siamo recati  alla fiera dell’artigianato Souk el Kahina, nel cuore di Tunisi! E’ stata pubblicizzata con più di 100 artigiani espositori e siccome siamo ad un passo dalle feste natalizie, ho pensato che fosse una buona occasione per trovare ancora qualche regalino e al contempo fare un giretto! Per chi non è mai stato alla Citè de la Culture, la Città della Cultura è un palazzo molto moderno ed imponente che si vede da lontano grazie alla grande cupula sul tetto, si trova in Rue Mohamed V per cui nel cuore di Tunisi. Vi consiglio di tenere d’occhio le molteplici proposte: spaziano dai corsi di lingue, danza, attività artistiche ed esposizioni. Qui la loro pagina Facebook

Alcuni prodotti esposti al Souk el kahina alla Città della Cultura a Tunisi – photo credits Kyra Ferrari

La fiera è ben organizzata, gli espositori erano meno di quelli pubblicizzati, ma comunque il piano superiore era tutto occupato. L’ingresso è gratuito. Gli artigiani si diversificavano: si trovava qualcosa per ogni gusto, dai prodotti  per la cura del corpo ai  gioielli, ceramiche, vestiti, miele, bsisa, tappeti tessuti a mano, e via dicendo. I prezzi li ho trovati davvero onesti, i vari espositori molto gentili e ben propensi a spiegare i loro articoli e a regalare un sorriso! Al piano inferiore è stato allestito un atelier per i bambini con due grandi tavoli dove dipengere, lavorare la creta oppure fare della pittura a muro; molto carine le ragazze che seguivano i bambini e l’affluenza di questi ultimi era continua, ma senza essere caotica, mi è piaciuto davvero molto.

Un laboratorio per bambini organizzato durante il Souk al Kahina – photo credits Kyra Ferrari

Sempre nello stesso piano si trova una biblioteca con dei tavoli tutti colorati contornati da allegre seggioline e cuscinoni per terra dove poter leggere in tranquillità. Uno spazio che personalmente ho molto aprezzato e amato anche se ieri era senza lettori: erano tutti intenti a fare  le attività artistiche.Al centro si possono trovare  anche un ristorante e vari punti ristoro con cibo e bevande.Noi siamo arrivati verso le 13.00 e siamo rimasti per un paio di ore, ma sarebbe bastata anche un’oretta sola per girare gli espositori con calma, l’affluenza in quella fascia oraria non era eccessiva per cui era piacevole girare tra i vari banchi.

Un espositrice con prodotti all’uncinetto al Souk al Kahina – photo credits Kyra Ferrari

Un’espositrice che vendeva articoli fatti all’uncinetto aveva un cartone sotto al tavolo con vari articoli di Natale, però non li ha esposti; mi ha chiesto, vedendo che ero straniera, se li volevo vedere. C’erano oggetti da attaccare all’albero di Natale oppure porta tovaglioli natalizi. I prezzi andavano da 5 a 25 dinari (1,50 a 7.50 euro) a dipendenza della grandezza e del lavoro impiegato per realizzarlo, comunque molto onesto. La fiera ci è davvero piaciuta, ci andremo sicuramente anche l’anno prossimo sperando che sia sempre in questo bel clima di gentilezza e simpatia!

Tantissimi auguri di Buone Feste a tutti i nostri cari lettori!

Riproduzione riservata


Sostieni il nostro progetto, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »