laltratunisia.it

Tunisia: la Francia la prima destinazione per gli universitari tunisini

Su 17.628 studenti tunisini che hanno proseguito i loro studi all’estero per l’anno accademico 2022 - 2023, 6.929 hanno scelto la Francia.

137
< 1 minuto

Secondo Maha Hammami, direttrice delle borse di studio e dei prestiti universitari al ministero dell’Insegnamento superiore e della ricerca scientifica, la Francia resta la prima destinazione per gli studenti tunisini, sia che usufruiscano di una borsa di studio, sia che non la ottengano: lo riferisce Gnetnews.

Durante l’anno universitario 2021 – 2022, la Tunisia ha concesso 782 borse di studio di lunga durata, di cui 582 per la Francia, 170 per la Germania, 80 per il Canada e 7 per altri Paesi. Durante lo stesso periodo, sono state rilasciate 1.026 borse di studio di lunga durata, tra cui 658 per la Francia e 128 per la Spagna. 

Inoltre Hammami ha ricordato che esistono diversi tipi di borse di studio e di prestiti universitari all’estero, per esempio, 23 borse di studio in Francia e 24 in Germania sono rilasciate ogni anno nell’ambito del programma delle borse di studio per i diplomati.

Oltre a ciò, 52 borse di studio sono state date nel 2022 agli studenti dell’Istituto preparatorio agli studi scientifici e tecnici (IPEST) che hanno passato l’esame di ingresso alle università in Francia. 

Infine Hammami ha dichiarato che la Francia è la destinazione anche degli studenti che non usufruiscono di una borsa di studio, indicando che su 17.628 studenti tunisini che hanno proseguito i loro studi all’estero per l’anno accademico 2022 – 2023, 6.929 hanno scelto questo Paese. 

© Riproduzione riservata

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più