laltratunisia.it

Tunisia, morto Nizar Issaoui, il calciatore che si è dato fuoco lunedì: scontri a Haffouz

La morte del calciatore Nizar Issaoui, che si è dato fuoco, lunedì scorso, davanti al posto di polizia a Haffouz, nel governorato di Kairouan, ha provocato ieri una grande tensione nella regione

755
< 1 minuto

La morte del calciatore Nizar Issaoui, che si è dato fuoco, lunedì scorso, davanti al posto di polizia a Haffouz, nel governorato di Kairouan, ha provocato ieri una grande tensione nella regione: lo riporta Webdo.

La radio Mosaique FM riporta degli scontri notturni tra le forze dell’ordine e gli abitanti del posto. La famiglia ha manifestato accusando un funzionario della sicurezza di aver attaccato il defunto con un gas paralizzante.

Ricordiamo che il calciatore si era dato fuoco dopo essere stato accusato di un affare di terrorismo durante una controversia con un venditore di banane.

© Riproduzione riservata

Sostieni il nostro progetto, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »