laltratunisia.it

Tunisia: più di 6.500 ingegneri lasciano il Paese ogni anno

308
< 1 minuto

Più di 6.500 ingegneri lasciano il Paese ogni anno, causando perdite annuali stimate a circa 650 milioni di dinari allo Stato. È quanto dichiarato sabato 24 febbraio 2024 da Kamel Sahnoun, decano degli ingegneri tunisini, il quale aggiunge che la formazione di un ingegnere tunisino costa circa 100 mila dinari allo Stato: lo riporta Espace Manager. 

Sahnoun ha sottolineato che gli ingegneri tunisini sono ricercati a livello mondiale, sia in Africa, in Europa, in Asia che in America, grazie alla loro capacità di integrarsi facilmente in queste economie grazie alla loro solida formazione. Inoltre, il decano degli ingegneri ha criticato l’indifferenza dello Stato tunisino verso questi laureati, deplorando una risposta negligente alle loro richieste. 

Ha insistito sull’importanza di concedere agli ingegneri il posto che meritano per raddrizzare il Paese e salvare le istituzioni pubbliche.

Articolo tradotto avvalendosi di ChatGPT 

© Riproduzione riservata


Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più