laltratunisia.it

Tunisia: preoccupazione per lo stato della riserva idrica delle dighe

315
< 1 minuto

Le riserve idriche preoccupano a livello nazionale: secondo un rapporto pubblicato dall’Onagri, L’Osservatorio Nazionale dell’Agricoltura, riporta il quotidiano La Presse, il livello di riempimento delle dighe ha raggiunto solamente il 36,6% alla data del 10 agosto 2023. 

Le riserve d’acqua nelle dighe sono diminuite del 15,07% passando da 864,4, milioni di metri cubi a 734,1 milioni di metri cubi, per il periodo dal 1 gennaio al 10 agosto 2023. Sono diminuite del 19,87% rispetto alla media degli scorsi tre anni, che era di 916,2 milioni di metri cubi. Le riserve d’acqua si trovano al 91,6% al nord, 7,8% al centro e 0,6% al Cap Bon. 

Il rapporto aggiunge che il 92,3% delle risorse idriche proviene dal nord, il 7,3% dal centro e solo 0.4% dal Cap Bon. 

© Riproduzione riservata


INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »