laltratunisia.it

Tunisia: un tunisino su quattro non ha accesso all’acqua potabile

393
< 1 minuto

Uno studio pubblicato dall’organizzazione Oxfam ha rivelato numeri allarmanti riguardanti il diritto alla salute in Tunisia. Presentato recentemente, riporta Webdo, il rapporto dei risultati preliminari degli indicatori del diritto alla salute, ha rivelato che “più di un quarto dei tunisini non ha accesso all’acqua potabile e che 6%  dei tunisini vivono al di sotto della soglia di povertà“. 

Per quanto riguarda gli indicatori di salute, il rapporto ha rivelato che il bilancio del Ministero della Salute rappresenta solo il 6,5% del bilancio dello Stato, mentre la Tunisia ha firmato un accordo internazionale che prevede la mobilitazione di almeno il 15% per il settore della salute. 

Tra gli indicatori negativi nel settore della salute, il rapporto di Oxfam ha rivelato che la situazione attuale mostra la presenza di un medico ogni mille cittadini, mentre le necessità della società tunisina richiedono la presenza di 2,5 medici ogni centomila abitanti secondo gli standard internazionali.

Articolo tradotto avvalendosi di ChatGPT

© Riproduzione riservata


Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »