laltratunisia.it

BM Tunisia: con riforme, sarebbe crescita del 2,3% nel 2023

La Tunisia dovrebbe raggiungere una crescita del PIL del 2,3% nel 2023 a condizione che vengano adottate riforme strutturali "sufficientemente ambiziose", indica la Banca mondiale (BM) in un bollettino economico dedicato alla Tunisia

343
< 1 minuto

La Tunisia dovrebbe raggiungere una crescita del PIL del 2,3% nel 2023 a condizione che vengano adottate riforme strutturali “sufficientemente ambiziose“, indica la Banca mondiale (BM) in un bollettino economico dedicato alla Tunisia e pubblicato giovedì.

Queste previsioni presuppongono la finalizzazione dell’accordo con il Fondo monetario internazionale (FMI) durante la prima metà del 2023 e la mobilitazione di finanziamenti sufficienti per coprire le esigenze esterne e di bilancio.

Secondo la Banca, queste previsioni si basano sul tasso di crescita degli ultimi due trimestri del 2022, un periodo che presenta condizioni simili a quelle che dovrebbero prevalere nel 2023, in termini di prezzi delle materie prime e incertezza sulle condizioni di finanziamento, conclude Webdo.

© Riproduzione riservata

 

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »