laltratunisia.it

Media Libre 2021, premiate tre giornaliste tunisine

L'evento è stato organizzato a Dar Bach Hamba dall'Associazione Tunisina per la Difesa delle Libertà Individuali

185
< 1 minuto

COMUNICATO STAMPA – Tunisi, 5 giugno 2021
L’Associazione Tunisina per la Difesa delle Libertà Individuali (ADLI) ha organizzato, per il quarto anno consecutivo, la cerimonia Media Libre 2021, venerdì 4 giugno 2021 a Dar Bach Hamba, in partenariato con il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Tunisini (SNJT) nella medina di Tunisi.

L’evento questo anno è coinciso con il decimo anniversario di ADLI, creata a marzo del 2011, e ha avuto come obiettivo la premiazione delle migliori produzioni mediatiche riguardanti il tema delle libertà individuali realizzate durante il 2020.

Quest’anno la scelta è ricaduta unicamente su delle produzioni tratte dalla carta stampata, scelta effettuata da una giuria composta da Ilyes El Gharbi, Emna Guallali e Rim Saoudi.
I premi sono stati assegnati a :
primo premio : Rihab Boukhayatia, per il suo articolo « Risposte femministe contro l’impunità delle violenze cibernetiche », Nawaat, 4 novembre 2020
secondo premio : Arwa Laabidi, per il suo articolo « 7 novembre 1987 : due presidenti, due prime pagine », inkyfada, 7 novembre 2020
terzo premio : Abir Guesmi, per il suo articolo « I dati personali dei tunisini sono al sicuro ? » , Business News in arabo, 15 giugno 2020

ADLI ha voluto rendere omaggio a Zied Krichen, per le sue opere in favore delle libertà individuali.

© Riproduzione riservata

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più