laltratunisia.it

Tunisia: Monastir, scoperto un giacimento di gas?

Il gas sarebbe stato scoperto durante la trivellazione di un pozzo artesiano, nella regione di Bouotmane a Monastir.

311
< 1 minuto

Il dottore in geologia e consulente dell’Azienda tunisina delle attività petrolifere, Habib Troudi, ha detto, ai microfoni della Radio Mosaique FM, che una fuga di gas è stata scoperta durante la trivellazione di un pozzo artesiano, nella regione di Bouotmane a Monastir. 

Ha aggiunto che il metano (CH4), allo stato solido, è stato scoperto dopo 100 metri di trivellazione e che questo non ha avuto degli effetti negativi nelle falde sotterranee. “Bisogna attendere almeno una settimana per vedere la portata della fuga e determinate la natura di questo pozzo” ha precisato. 

Inoltre ha sottolineato di non essere sorpreso da questa scoperta, dato che il bacino del Sahel è ricco di gas naturale. 

© Riproduzione riservata

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »