laltratunisia.it

L’ojja, il « piatto dei fannulloni »

L'ojja, un classico della cucina tunisina, è un piatto che si prepara con semplici ingredienti base. Noi vi proponiamo la versione con le merguez, le salsicce fresche piccanti a base di carne di montone o manzo.

552
< 1 minuto

L’ojja è un classico della cucina tunisina. Chiamato anche il piatto dei fannulloni, in effetti è di facile realizzazione e bastano pochi ingredienti per realizzarlo : le uova, l’aglio, l’harissa, i peperoni e il concentrato di pomodoro. Si può fare in diversi modi: con le polpette, le merguez (salsicce fresche piccanti generalmente a base di carne di montone o manzo), il petto di pollo, ai frutti di mare, ai gamberetti… La nostra è la versione con le merguez, l’ojja merguez per l’appunto. 

Ingredienti:

– 6 merguez

– 3 felfel (peperoni cornetto)

– 4 uova

– 1 cucchiaino di carvi macinato 

– 1/2 cucchiaio di harissa dari (fatta in casa)

– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

– 3 spicchi piccoli d’aglio 

– Sale, pepe

– Olio d’oliva 

Procedimento: 

Tagliate le merguez a rondelle. In una pentola scaldate l’olio, soffriggete l’aglio, aggiungeteci le merguez, cucinate due minuti e poi aggiungete un bicchiere d’acqua. Cuocete per 20 minuti a fuoco moderato. Passati i 20 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro e l’harissa, fate andare un paio di minuti ed aggiungete due bicchieri d’acqua e il resto degli ingredienti eccetto le uova. Dopo 30 minuti circa, (o quando vedete che la salsa si è addensata), aggiungete le uova, che potrete lasciare intere oppure strappazzate.

Buon appetito !

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più