laltratunisia.it

Tunisia: a quando la riapertura del Museo del Bardo?

280
2 minuti

In una dichiarazione all’agenzia Tap, la ministra degli Affari culturali, Hayet Guettat Guermazi ha parlato del Museo nazionale del Bardo, durante una visita ad Hammamet, rispondendo a una domanda dei giornalisti. 

Rispondendo a una domanda relativa alla chiusura del Museo nazionale del bardo, la ministra, riporta Webdo, ha dichiarato che il Museo sarà riaperto una volta che saranno terminati i lavori di restauro, negando le informazioni che circolano sulla chiusura definitiva del Museo. 

Inoltre la ministra ha sottolineato che il suo Dipartimento sta lavorando per la riapertura di tutti i siti archeologici, compresi quello di Cartagine e quello delle grotte di Haouaria. 

La dichiarazione ministeriale ha dato vita a diverse considerazioni: in primo luogo, è la prima volta che la ministra degli Affari culturali fa una dichiarazione a proposito del Museo del Bardo, chiuso da due anni senza nessuna spiegazione ufficiale. In secondo luogo, questa dichiarazione non mette fine al mutismo ufficiale: mettendo fine alle voci sulla chiusura definitiva del Museo, si accontenta di evitare il problema. Di fatto, invocando dei “lavori di restauro” di cui non entra nel dettaglio né sul tenore né sulla durata. Infine, la ministra non dice nulla sulla data di riapertura del Museo malgrado le domande pressanti dell’opinione pubblica. 

Di per sé, questa dichiarazione ministeriale costituisce un aspetto positivo sulla possibile riapertura imminente del Museo. La chiusura si sa che era stata decisa per delle ragioni securitarie, dovute alla prossimità al Parlamento. Da fonti non ufficiali, la decisione della chiusura è dovuta al fatto che la messa in sicurezza del museo non era possibile a causa della configurazione generale dei luoghi. 

Oggi le autorità hanno riaperto la circolazione della strada davanti alla sede del Parlamento del Bardo, chiusa a macchine e pedoni dal 26 luglio 2021, a seguito di una decisione del presidente Kais Saied. Il ritorno alla circolazione è indice di una possibile riapertura. 

Infine, secondo una fonte vicina al Museo, il personale sarebbe stato chiamato a riprendere servizio attivo per l’accoglimento dei visitatori del Museo. 

© Riproduzione riservata


INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »