laltratunisia.it

Tunisia: alla scoperta di Nabeul

232
3 minuti

A un’ora scarsa da casa mia si trova Nabeul, città costiera nord-orientale, capoluogo dell’omonimo governatorato e famosa soprattutto per il mare molto bello e le ceramiche. Nonostante le tante visite di mia mamma in questi anni,  non l’avevo mai portata: così abbiamo deciso di andare a fare un giretto in un posto nuovo, visto che anche il suo compagno non ci era mai stato abbiamo colto quest’occasione! Personalmente l’ho visitata tre volte, ma non mi sono mai fermata molto e non avevo mai visto la Medina. Essendo capoluogo è una cittadina grande e trafficata, ma davvero carina!

La prima visita che facciamo è il lungo mare! La prima cosa molto positiva è la possibilità di posteggiare in un grande piazzale per cui comodissimo! Il mare è stupendo, ci sono già i bagnanti e il baretto vicino al centro sportivo è animato, mentre la struttura alberghiera  chiusa e abbandonata dà veramente un senso di sconforto e desolazione, essendo cosi grande la percezione è amplificata.

Poco più in là si intravedono dei camerieri che apparecchiano la terrazza al piano superiore, ma il ristorante sembra chiuso al piano terra, tutto è chiuso e senza colore, davvero peccato: al piano terra hanno una bella terrazza vista mare e sopra sarà sicuramente molto piacevole pranzare, spero che in stagione migliorino l’estetica e lo rendano attrattivo. Nella parte finale si intravede una gelateria, anche questa non si capisce se è aperta o chiusa e il baretto in spiaggia è chiuso, forse apre più in stagione, ma la situazione attuale è questa. Il lungo mare non è un bel biglietto da visita per le strutture, mentre il mare da solo è il protagonista e fa da padrone al contorno e vale la pena andarci in ogni caso. Per il pranzo, siamo andati al ristorante Le Berbere: ve lo consigliamo! Qui la nostra recensione per la rubrica “Provato per voi”.

Ci spostiamo verso la medina attraversando a piedi la città. Quest’ultima è molto carina: negozi di qualsiasi genere, le pasticcerie non si contano e arrivati in medina è davvero un tripudio di colori, tra negozi e ristorantini si perde la percezione del tempo. La passeggiata per visitarla tutta è piacevole e lunga, con le varie viuzze che la contornano, bella la grande moschea. Ho trovato la gente molto cordiale e disponibile, prezzi assolutamente nella norma, a tratti inferiori nonostante la medina sia molto turistica. A chi piacciono le ceramiche tunisine, come a me, non andrà via a mani vuote! Passare una giornata a Nabeul è davvero piacevole, lo consiglio proprio con il cuore!

© Riproduzione riservata 


Sei un nostro lettore abituale? Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »