laltratunisia.it

Tunisia: nuove misure per sviluppare il turismo sahariano

524
< 1 minuto

Il turismo sahariano e per le oasi è stato recentemente al centro di un incontro ministeriale alla Kasbah, con la prima ministra Najla Bouden: lo riferisce Gnetnews. 

Al centro dell’incontro, i principali problemi, sfide ed opportunità che possono contribuire a sviluppare il turismo nel Sahara e nelle oasi, e farne un turismo sostenibile, pensando a come diversificare l’offerta turistica attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale, umano e materiale, facendolo conoscere e allo stesso tempo proteggendolo. 

Si è inoltre discusso sulla creazione di nuove opportunità di investimento, e sui nuovi mercati per i prodotti locali e l’artigianato, e il miglioramento dei servizi, sempre assicurando l’utilizzo delle risorse naturali preservando l’equilibrio ecologico, riferisce la Presidenza del governo in un comunicato. 

L’incontro di lavoro ha infine esaminato una serie di misure che potrebbero essere prese a breve e medio termine, inerenti alla gestione, alla revisione del quadro legislativo, allo sviluppo del prodotto, al trasporto, alla protezione dell’ambiente, agli investimenti, alle risorse umani, alla promozione e alla commercializzazione, con l’obiettivo di rilanciare questo tipo di turismo. 

© Riproduzione riservata

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più

Translate »