laltratunisia.it

L’insalata méchouia, un piatto tramandato dagli arabi andalusi

Originaria della zona del Cap Bon, ha trasformato la cucina tunisina da gialla a colorata.

826
< 1 minuto
Méchouia in arabo significa grigliato. Questa insalata, diffusa in tutta la Tunisia, è originaria di Cap Bon ed è un’eredità tramandata dagli arabi – andalusi che si installarono in Tunisia dopo la caduta del Regno di Granada nel 1492. Essi portarono con sé le piante di pomodori, peperoni e peperoncini dal Nuovo Mondo.  Questo fece sì che la cucina tunisina divenne colorata, visto che originariamente era gialla.
Ingredienti:
– 6 peperoni cornetto verdi e rossi
– 2 peperoni piccanti
– 2 pomodori
– 1 cipolla
– 3 spicchi di aglio
– Sale e pepe q.b.
– 1 cucchiaino di coriandolo e carvi macinati
– Olio di oliva
Procedimento:
Grigliate tutte le verdure al barbecue.  Se non l’avete, potete farlo sotto la griglia del forno o su una piastra.  Mettete i peperoni in un sacchetto di plastica. Spellate e togliete i semini a tutte le verdure.
Trasferite in un frullatore e frullate grossolanamente.  (Tradizionalmente le verdure vengono tagliate con due coltelli).
Trasferite le verdure frullate in una ciotola e condite con le spezie e l’olio di oliva. Per decorare, usate delle olive, dei capperi, del tonno con il suo olio di oliva e delle uova sode.

Buon appetito!

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più