laltratunisia.it

Maroua Ben Ali , fondatrice di Herbeos : « E’ tempo di puntare all’aromaterapia in Tunisia »

Maroua Ben Ali è la fondatrice di Herbeos, nominata nel 2019 migliore Start up cosmetica in Tunisia, che propone prodotti bio e naturali. E ora punta all'aromaterapia e agli integratori alimentari naturali.

761
3 minuti

Nel 2019 è stata nominata Donna imprenditrice dell’anno : Maroua Ben Ali, 33 anni, è la fondatrice di Herbeos, un’azienda che si occupa di cosmetica naturale e biologica, 100% tunisina. Ingegnere in genetica e biologia, diplomatasi a Sfax, ha un master in Dermocosmetica e sta ancora studiando alla Facoltà di farmacia per specializzarsi ulteriormente. « Quando ero piccola mi appassionavano le piante medicinali e tutto ciò che era naturale : per questo il mio percorso di studi è stato interamente scientifico. Quando mi sono laureata in ingegneria, ho pensato subito di dare vita a un mio progetto : è stato come se stessi realizzando il mio sogno di bambina ». Nel 2015 nasce così Herbeos : « Ho sempre adorato la mitologia greca e tutto ciò che ha a che fare con le leggende : ho scelto il nome di Eos, la dea dell’aurora, che simboleggia la bellezza, la giovinezza e l’immortalità, aggiungendo il nome Herb. Ho unito Herb ed Eos : sono dei prodotti naturali, a base di piante ed erbe medicinali, che simboleggiano la bellezza e la giovinezza ».

L’inizio del percorso imprenditoriale non è semplice : « L’accesso all’informazione è stato bloccante. Anche la lentezza burocratica è stata complicata. Inoltre mon riuscivo a trovare facilmente dei fornitori. Dall’altra parte, negli ultimi anni in Tunisia si sta spingendo sempre più verso progetti imprenditoriali, incoraggiando i giovani, proponendo formazioni gratuite, dando strumenti utili per formarsi e migliorare la propria idea. Grazie a queste realtà, a diverse associazioni e al networking, ho potuto sviluppare al meglio il mio progetto e crescere anche dal punto di vista personale ». Senza perdere di vista gli studi : « Mi sono diplomata nel 2012, ho impiegato dieci anni per rafforzare le mie competenze. Dopo otto anni sento che sono un’altra persona, di essere cresciuta molto sotto diversi aspetti, sia dal punto di vista personale che professionale, di aver imparato come essere un’imprenditrice. E’ un ambito che non si studia all’università, ma che si impara giorno per giorno, sul campo. Ogni giorno ci si ritrova in situazioni diverse e ci si può sempre migliorare ».

I prodotti Herbeos - foto dalla pagina facebook della start up cosmetica

In Tunisia la cosmesi naturale ha preso sempre più piede negli ultimi anni, ma i controlli da questo punto di vista scarseggiano : « Purtroppo il mercato dei prodotti cosmetici in Tunisia non è regolamentato : qualsiasi persona può creare una marca cosmetica e venderla senza avere nessuna competenza alle spalle, mentre in altri Paesi bisogna essere dei Farmacisti o degli Ingegneri per poter fare una cosa simile. C’è una concorrenza sleale : molti vendono prodotti che non sono ben formulati né ben presentati, che non sono conformi alla regolamentazione internazionale. Ciò che distingue i nostri prodotti è la certificazione Bio da Ecocert, oltre ad altre certificazioni necessarie, abbiamo inoltre una fabbrica conforme alle leggi. Herbeos può fare concorrenza alle marche internazionali in termini di qualità. Per quanto riguarda la materia prima, la produciamo internamente : tutto ciò che è distillazione, estrazione degli olii essenziali e via dicendo. Questo ci permette di avere un prodotto di una qualità molto buona e un rapporto qualità prezzo che è tra i migliori in Tunisia.

Inoltre abbiamo lavorato molto sull’immagine di Herbeos : il logo, i colori, il design, abbiamo fatto davvero un lavoro a 360° per distinguerci dal resto. Abbiamo un sito che è semplice, mobile friendly, intuitivo, con dei video dove spiego direttamente i benifici dei nostri prodotti, un aspetto innovante in Tunisia. Oltre a gestire l’azienda, mi occupo anche dell’aspetto di ricerca e sviluppo di quest’ultima, seguendo le richieste dei clienti ; generalmente ci vuole da un anno a 18 mesi prima del lancio di un nostro prodotto  »

Maroua Ben Ali mentre legge un libro sugli olii essenziali

Il 2019 è stato un anno ricco di riconoscimenti : non solo Maroua Ben Ali è stata nominata Donna Tunisina Imprenditrice dell’anno, ma Herbeos è stata eletta migliore Start Up per quanto riguarda i prodotti cosmetici. Nel 2021, un altro premio come Migliore Donna Imprenditrice a Monastir ed Herbeos ha ottenuto la Medaglia d’oro per il prodotto Acqua floreale di rosa di damasco, miglior prodotto dell’anno tra i prodotti Bio. E ora la attende un’altra sfida : « A parte i prodotti di bellezza, vogliamo offrire prodotti per il benessere delle persone. Bisogna valorizzare maggiormente le piante medicinali. Vorremmo puntare all’aromaterapia, che è molto sviluppata in Europa, ma non in Tunisia, e agli integratori alimentari naturali, a base di piante e di olii essenziali »

© Riproduzione riservata

Pampat - intervista con Maroua Ben Ali

Sostieni il nostro lavoro, basta un click!

INSERT_STEADY_CHECKOUT_HERE

Casella dei commenti di Facebook

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accettare Leggi di più